Cronaca
Pistola in pugno banda assalta tabaccheria: in fuga con 500 euro e sigarette
domenica 5 maggio 2019

La rapina è avvenuta nella serata di ieri, poco dopo le 20.30, nella frazione di Giorgilorio. Sarebbero quattro i malviventi entrati in azione. 

Hanno fatto irruzione in una tabaccheria di Giorgilorio all’orario di chiusura, impugnando una pistola e minacciando il titolare dell’esercizio commerciale e i clienti presenti, facendosi consegnare denaro, sigarette e biglietti gratta e vinci, prima di fuggire via.

È caccia alla banda di malviventi, che nella serata di ieri, poco dopo le 20.30, ha preso d’assalto la rivendita di via XXV Aprile, nella frazione del comune di Surbo, puntando l’arma contro i presenti e obbligando il titolare a consegnare quanto richiesto. Erano in quattro soggetti, tutti incappucciati, ma solo uno di loro impugnava l’arma.

Hanno preso stecche, come detto, gratta e vinci e il denaro contenuto all’interno del registratore di cassa, circa 500 euro. Poi sono usciti di corsa, salendo a bordo di un’utilitaria e facendo perdere le proprie tracce.

Dopo lo spavento vissuto, il titolare ha chiesto l’aiuto dei carabinieri che ora indagano sull’accaduto e stanno cercando di acquisire eventuali immagini utili alle investigazioni dalle telecamere collocate nei paraggi.